REQUIEM AETERNAM

90,00 / unità
Prezzo comprensivo di IVA, più consegna



Puccini scrisse il breve Requiem (in realtà l'ambientazione dell'antifona all'Introito della Messa per i Defunti ) su commissione dell'editore Giulio Ricordi in occasione del quarto anniversario della morte di Giuseppe Verdi, avvenuta il 27 gennaio 1905. 

Questo brano viene eseguito spesso, poiché la sua impostazione a tre voci può essere facilmente eseguita anche da cori amatoriali.

Rispetto all’originale per Coro STB, viola solista e armonium (o organo) come strumenti di accompagnamento, la presente trascrizione è concepita per Coro STB (ad libitum), sax contralto solista  (che può comunque essere sostituito da un clarinetto o dalla stessa viola) e Sinphonyc Band. 

 

Copertina_Requiem_Puccini_2_1_page-0001

00_page-0001

00_page-0002

00_page-0003

00_page-0004

00_page-0005

Cerca anche queste categorie: Trascrizioni, Home page, In vetrina