Emanuele Fresia

Emanuele Fresia

Emanuele Fresia

Diplomato in Saxofono presso il Conservatorio Statale di Musica

“G. Puccini” di La Spezia, sotto la guida del M° prof. Claudio Lugo.

In seguito ha ottenuto il Prestigioso Diploma di Solista “Licenziate of the Royal School of Music” perfezionandosi con il M° prof Luigi Gallo, col quale collabora presso il Conservatorio “N. Paganini”
in Genova e nei corsi di perfezionamento (tirocinio presso il Conservatorio e Maestro Collaboratore nei corsi di alto perfezionamento a Loano).

E’ diplomato presso la Helvetic Music Institute e diplomato alla Société Suisse de Pédagogie Musicale ottenendo la menzione, studiando con Ferdinando Ghillardotti, Paolo Cattaneo, Mauro Bonomi, Franco Cesarini.

Nel novembre del 2003 ho ottenuto il massimo grado AGSMD(P) presso la Guildhall School of Music & Drama e Trinity College, in Londra laureandosi con l’Honorem.

 

Ha collaborato come primo saxofono presso l’Orchestra Sinfonica di Savona raccogliendo l’elogio del
M° Giuseppe Garbarino e del M° Giorgio Gaslini. Collabora con l’Orchestra Sinfonica Paganini. Dal 1992 al 1994 ha ricoperto il ruolo di primo saxofono nella Big Band di Chiavari diretta dal M° Danilo Marchello e nel 2003 della Big Band Paganini di Felice Reggio. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica di Asti.

 

Svolge attività di musica da camera in varie formazioni, laboratorio di musica contemporanea, concerti in duo Saxofono-Pianoforte, è fondatore e arrangiatore del quartetto di saxofoni SAXtum e nel 2009 del SaxUPO col quale sta registrando musiche inedite del M° Filippo Rodolfi. Pubblica arrangiamenti e lavori didattici per la Boario Edizioni.

 

Dal 1998 al 2002 ha diretto l’Orchestra di Fiati di Pontedecimo con la quale ha inciso il cd “Percorsi di Note” e classificandosi al primo posto nel Concorso Nazionale di Lavagna nel 2002. Ha studiato direzione e strumentazione per banda con il M° prof Paolo Mazza, M° prof Gianni Bergamo e
M° prof Massimo Del Pra. Ha collaborato con ABBM nei master per Maestro di Banda.
Ha studiato direzione d’orchestra con il M° Massimiliano Caldi.

 

Tiene corsi di perfezionamento e Masterclass per A.N.B.I.M.A. Liguria di cui è responsabile artistico della provincia di Genova. Durante il servizio militare ha diretto il coro e la fanfara della Brigata Alpina Taurinense. E’ stato richiamato nel 1998 per un’incisione discografica e nel 2004 per importanti concerti a Firenze e Parigi ottenendo un encomio.

 

Ha partecipato alla 20°, 21°, 22° e 24° edizione dell’Université Européenne de Saxophone (2009, 2010, 2011 e 2013) a Gap perfezionandosi con Claude Delangle, Arno Bornkamp, Vincent David,
Jean-Denise Michat, Philippe Braquart, Christian Wirth, Damien Royannais, Masataka Hirano, Vincent Lê Quang. Attualmente collabora e studia con François Lèclaircie professore presso il CNRR di Nizza (FR).

I compositori Dellepiane Roberto, Paolo Mazza, Paolo Vigo e Vincenzo Cipriani (Matera) hanno scritto brani originali per lui.

Nel 2005 fonda e dirige il Coro e l’Orchestra dell’Università del Piemonte Orientale esibendosi in importanti teatri. Attualmente è considerata una delle realtà musicali piemontesi più prolifiche e originali ottenendo il riconoscimento del Senato Accademico ed è stato invitato a dirigere la propria formazione in importanti Teatri italiani.

www.lamusicachepiace.com

Ad ottobre del 2014 ha tenuto una Masterclass internazionale di Saxofono a Rapallo (Ge) con Mario Ciaccio, Antonino Mollica, Fabrizio Mancuso e con la partecipazione straordinaria di Federica Righini.

Dal 2014 si esibisce in duo Saxofono-Organo con il Maestro Rodolfo Bellatti in apprezzati concerti di brani originali per tale formazione in Svizzera ed Italia.

Nel 2015 ha preso la direzione de “I Virtuosi della Commenda”, ensemble da Camera professionale che ripropone brani di autori italiani dal Barocco al Melodramma con incursioni nella contemporaneità.

Nel luglio del 2015 con “I Saxofonisti del Mediterraneo” rappresenterà l’Italia al Festival Internazionale di Saxofono a Strasburgo.