Eventi - Concorsi

Eventi - Concorsi

CONCORSO NAZIONALE DI COMPOSIZIONE DI UNA MARCIA PER BANDA "MASSIMO BOARIO" VI EDIZIONE

VEDI REGOLAMENTO DEL CONCORSO  

Link concorso su sito Siae

Vedi la piazza dedicata al Maestro Massimo Boario dal suo paese natio: Murisengo ( AL)

 

RISULTATI DELLA VI EDIZIONE
Premessa dell’editore.
Anche la VI edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una Marcia per Banda “Massimo Boario” si è conclusa con l’ottimo riscontro di trenta marce in concorso provenienti da tutta Italia.
In primo luogo, vorrei ringraziare tutti i partecipanti che ci hanno onorato con il loro lavoro e con il loro impegno confrontandosi in questo genere compositivo che appartiene strettamente alla letteratura bandistica e che rappresenta il genere musicale più diffuso ed eseguito dalle bande.
Grandi autori, attraverso questo genere, hanno sancito una loro “immortalità artistica”; il primo esempio è proprio Massimo Boario alla cui memoria è dedicato questo concorso.
Noi della Commissione esaminatrice, anche in questa edizione, abbiamo ripagato la fiducia dei partecipanti impegnandoci nella scelta della marcia vincitrice con il massimo impegno e trasparenza.
Nel Verbale che segue sono indicati il Vincitore ed altri tre autori le cui marce sono state messe in rilievo dalla Commissione all’unanimità.
In veste di editore, mi riservo tuttavia di contattare anche altri autori il cui lavoro ritengo possa interessare la mia Casa Editrice.
Vorrei ringraziare particolarmente i membri della Commissione Giudicatrice che con estrema competenza hanno giudicato i brani in concorso. 
Un ringraziamento anche a SIAE che anche in questa edizione ha offerto il Premio, il Patrocinio e la diponibilità del locale per la premiazione.
Desidero inoltre ringraziare ANBIMA Torino per il Contributo, Patrocinio, e per la gentile disponibilità della Banda Regionale Giovanile, messa a disposizione dalla Anbima Piemonte, che eseguirà la marcia vincitrice.
Colgo l’occasione per augurare a tutti i miei più sentiti auguri di Buon Anno Nuovo.

L’editore
Dott. Davide Boario

segue Verbale

Verbale della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una Marcia per Banda “Massimo Boario”

Il giorno 28 dicembre 2017 alle ore 16,00, presso la sede della Casa Editrice M.Boario in C.so Galileo Ferraris 7 a Torino, si riunisce la Commissione Giudicatrice della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una Marcia per Banda “Massimo Boario”. Sono presenti i seguenti Maestri: Giampalo Lazzeri, Presidente di Commissione,Davide Boario, Marco Calandri, Carlo Pirola.

Dopo attenta disamina delle 30 marce pervenute e di seguito elencate in ordine di arrivo alla Casa Editrice con i rispettivi motti:

  1. Chi si ferma è perduto
  2. Esordire con fermezza è già metà della battaglia
  3. Volere è potere
  4. Io sono fatto cosi’
  5. 1,2,3 Via!
  6. March Jullien
  7. La speranza; il sangue; Turandot!
  8. Dispari
  9. Sprint March
  10. En plein
  11. Go on!
  12. Basta non farci caso
  13. Errare Humanum est
  14. Quod scripsi scripsi
  15. Stradivarius
  16. Viva la terza età
  17. Piuma
  18. Kasanova
  19. La musica in testa
  20. Dal tramonto all’alba
  21. Vini,vidi,vici
  22. Udire molto e parlare poco
  23. Quante belle figlie ha madama doremi
  24. L’amaca
  25. Perché no!
  26. Per fare il primo passo non hai bisogno di vedere tutta la scala
  27. La spiaggia secca
  28. L’essenziale deve essere funzionale
  29. Hic sunt leones
  30. Banda: musica che… cammina

Viene decretata vincitrice all’unanimità la marcia contraddistinta dal motto “L’essenziale deve essere funzionale”.

All’apertura della busta contraddistinta dal motto, risulta essere

Vincitore della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una Marcia per Banda “Massimo Boario” il Maestro

 

Walter Farina 

residente a Spinazzola (BT)

Il quale si aggiudica il  Diploma di Primo Classificato ed il premio di mille euro offerto da Siae; entrambi i premi saranno consegnati durante la Cerimonia di Premiazione presso la sede Siae di Torino nel mese di gennaio 2018.

La marcia vincitrice sarà edita dalle Edizioni M. Boario e verrà eseguita dalla “Banda Regionale Giovanile ANBIMA del Piemonte” presso il Teatro Alfieri di Asti in data 15 aprile 2018.

 

La Commissione ha ritenuto meritevoli di Diploma di Merito Le seguenti due marce contraddistinte dai motti:

  1. “Perché no!”

all’apertura della relativa busta, risulta esserne l’autore il Maestro

Adone Sabatini

residente a Civitella Roveto (AQ )

  1. “1,2,3 Via!”

All’apertura della relativa busta, risulta esserne l’autore il Maestro

Antonino Pedone

residente a Salemi ( TP)

I suddetti autori riceveranno il Diploma di Merito durante la Cerimonia di Premiazione; se impossibilitati a presenziare, lo riceveranno a mezzo posta. Le marce saranno edite dalle Edizioni M.Boario.

 

La Commissione ha ritenuto di segnalare la seguente marcia contrassegnata dal motto:

“Basta non farci caso”

All’apertura della relativa busta, risulta esserne l’autore il Maestro

 Walter Bianchi

residente a Cogoleto ( GE)

Il suddetto brano verrà pubblicato dalle Edizioni M.Boario

I lavori terminano alle ore 20,00

Torino 28/12/2017  

PDF del Verbale firmato

 

 

 

 

 

CONCORSO MASSIMO BOARIO EDIZIONI PRECEDENTI

IMG_6414

Si è conclusa la V edizione del Concorso Nazionale di Composizione di una Marcia per Banda "Massimo Boario"

Anche questa edizione ha avuto un ottimo riscontro con ventuno marce pervenute da tutta Italia.

La marcia vincitrice è stata composta da Dario Bortolato di Cuveglio (Va) contraddistinta dal motto “Ambrosia”

Leggi l'articolo sulla prestigiosa rivista della SIAE

Sono state inoltre segnalate dalla Giuria altre marce meritevoli.

Un sentito ringraziamento da parte dell' Editore a tutti gli stimati partecipanti !

 

RISULTATI

V EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE DI COMPOSIZIONE DI UNA MARCIA PER BANDA MASSIMO BOARIO

scadenza 24 Febbraio 2014

 

VINCITORE: DARIO BORTOLATO

MARCIA: AMBROSIA

 

La marcia vincitrice si aggiudica il premio in denaro di euro 1.000,00 offerto dalla Casa Editrice 
M.Boario, il “Diploma di Merito di I classificato ”, la pubblicazione da parte delle Edizioni 
M.Boario e l'esecuzione della stessa nel contesto del concorso “La Bacchetta d'oro” di Fiuggi XVII ediz.
 
La Premiazione si è svolta presso la sede centrale della SIAE di Torino il 15 Aprile 2014
 

La Giuria decide di segnalare altre due composizioni contraddistinte dai motti:

“ Swing” di Mario Gagliani residente a Roma

“Prendila con filosofia” di Marco Marzi residente a Melegnano (Mi)

Ad esse va il  "Diploma di Merito"  e la Pubblicazione

 

 

Leggi nel verbale TUTTI I RISULTATI E LE ALTRE SEGNALAZIONI Verbale Concorso V edizione

 

La Giuria decide altresi' di tenere in considerazione le seguenti composizioni, segnalandole per motivi di natura artistica / editoriale.

“ Sei Ottavi” di Michele Mangani res. Fossombrone

“ Il Marchese” di Angelo Bartolini res. Frosinone

“ W die dissonanzen” di Amedeo Virgulto res. Sessa Aurunca

“ Tetto Francy” di Lanfranco Navisse res. Monte Urano

“ Prima la musica poi le parole” di Pietro Petrillo res. Campagna

 

Dette composizioni, a giudizio insindacabile dell'Editore, avranno la possibilità di essere pubblicate.

 

 

Perchè questo genere di concorso:

La marcia da sfilata italiana per banda è un genere musicale unico che, se analizzato, rivela una propria struttura formale tripartita, un saldo impianto armonico ed una tessitura melodica che valorizza tutti gli strumenti della banda da quello più acuto al più grave. La marcia esprime una struttura architettonica ben precisa dove oltre ai principi di semplicità esecutiva, dal momento che viene eseguita marciando, troviamo dinamismo, interesse melodico, armonico, contrappuntistico e ritmico, resa sonora e completezza formale.

Ci si rende facilmente conto studiando un marcia da sfilata ben scritta, che questo genere arricchisce il mondo della musica e di riflesso la nostra vita. Dunque la marcia come “bene culturale” che deve essere apprezzato e tutelato e la cui produzione va incentivata e premiata in relazione ai suoi valori estetici. Ci riesce difficile disgiungere la marcia dall’idea della banda, essendo la marcia il genere più pertinente alla letteratura bandistica ed anche il più eseguito durante i servizi bandistici.

L' editore Davide Boario

 
 

Risultati della IV edizione del

"Concorso Nazionale di composizione di una marcia per banda Massimo Boario"

 

Vincitore IV EDIZIONE : FLAVIO REMO BAR

 

 


CONCORSO NAZIONALE DI COMPOSIZIONE

DI UNA MARCIA PER BANDA MASSIMO BOARIO
(2009 - III edizione)


PREMIAZIONE
9 febbraio 2010


 

 

Il 04/12/2009 presso la sede della Casa Editrice M.Boario a Torino, si è riunita la Commissione Esaminatrice; dopo una attenta disamina delle 30 composizioni pervenute da tutta Italia, è stata decretata marcia vincitrice del concorso il brano contraddistinto dal motto “Omnia Tempus Habent”.
All’apertura della busta contrassegnata dal motto, è risultato vincitore del Concorso ALESSANDRO DATA, residente a San Martino Canavese, che si aggiudica il Premio di 1.000,00 euro offerto dalla Siae. La Giuria ha ritenuto meritevoli di Menzione Speciale e relativo II° posto Ex aequo le seguenti composizioni contraddistinte dai motti: ”Mai la merce sfamerà l’uomo” di Massimo San Filippo, “La Musica è Vita” di Pompeo Ferraro, “Principi e Principi ” di Flavio Remo Bar. I suddetti compositori riceveranno un Diploma di Merito per Menzione Speciale. Dall’analisi delle partiture, la commissione ha deciso inoltre di segnalare i seguenti brani: “A tavola non si invecchia” di Luigi Germano,“Salvatesta” di Giuseppe Orlando, “Angelo” di Angelo Bartolini e “Cammino, Cammino” di Davide Fensi.




 


 


Vincitore della II°Edizione:

ANGELO BARTOLINI  "VILLA SANTO STEFANO"

Vincitore della I° Edizione

GIANCARLO MORINI  " I GIOCOLIERI"